Prana
yama

Voglio respirare con tutto il corpo

Daniela

Voglio muovere e rimuovere.

Alessandro

Voglio liberare stress e tensioni.

Mark

Voglio imparare ad ascoltarmi.

Stefania

Voglio rigenerare le mie energie.

Nairi

PRANAYAMA: LA PURA ENERGIA DEL TUO RESPIRO

 

Uno dei maggiori segreti di energia e vitalità è un flusso sanguigno purificato. Attraverso la respirazione ogni cellula del nostro corpo viene rifornita di energia e liberata dai prodotti di scarto. L’ossigeno è il nutrimento più vitale nei nostri corpi. È essenziale per il corretto ed efficiente funzionamento del cervello, dei nervi, delle ghiandole e degli altri organi. Il respiro è ancora più di questo… consente di raggiungere un alto livello di consapevolezza e di orientare la nostra attenzione verso la dimensione interiore. Lo Yoga assegna alle tecniche di controllo del respiro una funzione fondamentale per comprendere sé stessi e per migliorare lo stato di benessere psico fisico. Quindi, a livello spirituale, il respiro può permettere di superare gli stati di “agitazione” della mente, alleggerendo o annullando i condizionamenti esterni e consentendo l’osservazione di sé. Il PRANAYAMA è l’insieme di tecniche su cui si basano gli esercizi di respirazione e controllo del respiro. Gli scritti tradizionali su questa disciplina ne descrivono i benefici in modo molto dolce e intenso: “Il corpo diventa armonioso, emana profumo e diventa bello” (Siva Samhita). Il termine PRANAYAMA è l’unione di due parole sanscrite: “prana” inteso come origine e somma totale di tutte le energie dell’Universo + “ayama” che significa controllare, padroneggiare.
Con PRANAYAMA si intende quindi la pratica di veicolare consapevolmente l’energia nell’organismo. La nostra vita quotidiana è ricca di stimoli che spesso ci mettono in difficoltà inducendoci in uno stato di tensione, stress, affaticamento mentale e fisico. Spesso non ci accorgiamo che queste situazioni rendono anomala la nostra respirazione: diventa irregolare, superficiale, poco adatta a svolgere la sua importantissima funzione nutritiva ed energetica. Perciò è chiaro che svolgere esercizi di respirazione e imparare a gestirla consapevolmente può essere un aiuto fondamentale per raggiungere l’equilibrio psico fisico. Gli antichi saggi suggerivano che il numero di respirazioni a nostra disposizione dalla nascita sono contate. Le nostre energie quindi devono essere gestite equilibratamente, permettendoci di vivere il più a lungo possibile in uno stato di benessere generale.
Il PRANAYAMA è una disciplina adatta a tutti e a tutte le età. La pratica insegna a portare l’attenzione al respiro, a liberare la mente dai condizionamenti che ne impediscono il regolare svolgimento, a migliorare la “prestazione” dei nostri polmoni che compiranno con maggiore efficienza il loro eccezionale ruolo: fornirci la pura energia di cui abbiamo bisogno e liberarci dalle tossine.

ALCUNI BENEFICI DEL PRANAYAMA

Quando praticato con regolarità, il Pranayama contribuisce a mantenere una persona in salute:
riduce la frequenza respiratoria,
riduce il ritmo cardiaco,
aumenta la capacità polmonare,
aumenta l’afflusso di ossigeno ai polmoni,
aumenta la circolazione del sangue,
migliora la circolazione linfatica,
rafforza i polmoni, il diaframma e i muscoli intercostali,
migliora la postura,
migliora la salute del sistema cardiovascolare,
massaggia gli organi in compressione e decompressione,
tonifica il sistema nervoso,
aumenta l’energia vitale,
promuove l’eliminazione delle tossine,
rinforza il sistema immunitario,
insegna a gestire le emozioni,
riduce l’ansia,
contribuisce a far fronte agli attacchi di panico,
contribuisce a superare i problemi di insonnia,
aumenta la capacità di concentrazione,
aumenta la consapevolezza del sé,
aiuta ad affrontare e superare la rabbia e la paura,
migliora la prestazione sportiva.

I benefici del Pranayama sono innumerevoli e pochissime le controindicazioni di cui si terrà sempre conto.

ATTENZIONE: queste tecniche di respirazione sono efficaci   per mantenere, ristabilire, accrescere uno stato di benessere psico fisico generale ma non devono essere intese come sostitutiva di terapie medico/psicologiche.

DOMANDE FREQUENTI PER pranayama?

Come si svolge la pratica PRANAYAMA?

La pratica PRANAYAMA prevede esercizi di respirazione svolti in piedi, seduti su una sedia, seduti a terra oppure sdraiati a terra. La pratica individuale viene studiata per adattarsi alle tue capacità, con attenzione al tuo stato psico fisico attuale e per raggiungere gli obiettivi concordati. Praticare PRANAYAMA significa ricercare il tuo personale equilibrio psico fisico attraverso la consapevolezza del respiro.

Come Devo vestirmi per praticare PRANAYAMA?

Raccomandiamo abbigliamento comodo e morbido, per consentire una pratica confortevole.

di quali accessori ho bisogno per praticare PRANAYAMA?

Quando ci si siede a terra è consigliabile avere a disposizione un tappetino o un cuscino. Se ci si sdraia a terra è necessario il tappetino.

Quanto dura una sessione di PRANAYAMA?

La durata è di 40 minuti.

posso mangiare prima di praticare PRANAYAMA?

Si sconsiglia di mangiare prima della pratica. E' preferibile che siano trascorse almeno 2 ore dall'ultimo pasto.

Con quale frequenza è consigliabile praticare PRANAYAMA?

Consigliamo minimo 1 sessione di pratica settimanale. Maggiore è la frequenza della pratica e maggiori sono i benefici che se ne possono trarre.

Fate servizio a domicilio ma non vi conosco, come faccio a fidarmi?

Dopo aver raccolto informazioni sul questo sito e/o su Facebook, possiamo sicuramente sentirci al telefono per una chiacchierata e per darti ulteriori informazioni. Inoltre siamo sempre disponibili per un incontro preliminare, dove e quando vuoi tu, per conoscerci di persona. Se hai altri suggerimenti e/o modi per superare la tua diffidenza, siamo a tua completa disposizione per parlarne: chiama il +39 348 2302373

Se pratico a domicilio, come devo prepararmi?

Per la pratica individuale, se si concorda di lavorare a terra, è necessario prevedere uno spazio sufficiente per due tappetini: circa 1x2 metri ciascuno. Può essere utile la disponibilità di un cuscino. Se si concorda di lavorare seduti su una sedia, lo spazio necessario è inferiore. La pratica PRANAYAMA richiede un ambiente silenzioso: se in casa ci sono altre persone bisognerebbe invitarle ad evitare qualsiasi disturbo e a non interrompere la sessione. Se è possibile ti chiederemo anche di silenziare il telefono.

A CHI FA BENE LA RESPIRAZIONE PRANAYAMA?

FA BENE A CHI CERCA UNA VITA PIÙ SERENA - La vita quotidiana ci lancia continue sfide che la rendono così stimolante e ricca di esperienze. Spesso ci succede di incontrare delle difficoltà che rallentano il nostro fisico e/o ostacolano la nostra serenità. Importanti testimonianze di chi pratica esercizi di respirazione PRANAYAMA evidenziano come contribuisca a superare stati emotivi quali ansia e stress, migliori la circolazione sanguigna e la digestione, favorisca la concentrazione e la memoria. Quindi, a qualsiasi età, puoi trovare nella tua respirazione una soluzione per stare meglio e per affrontare la vita con maggiore forza e ottimismo.

FA BENE A ADOLESCENTI E GIOVANI - La pratica di respirazione PRANAYAMA può svolgere un ruolo significativo nel trovare un ritmo di vita più in sintonia con la nostra ricerca di serenità e pace, in risposta a stimoli esterni sempre più sfidanti e impegnativi da affrontare. In particolare può aiutare i più giovani a disciplinare e gestire i propri stati emotivi, instillando un senso di sicurezza e forza. Stare bene è un percorso che comincia da giovani: più tempo passiamo dentro un corpo ricco di benessere, più tempo passiamo a voler bene alla vita.

FA BENE AGLI SPORTIVI - In qualsiasi attività sportiva, soprattutto in quelle più dinamiche, l'ossigenazione è fondamentale per la prestazione e per la sua durata nel tempo. Inspiegabilmente diamo spesso per scontato il nostro respiro e non prevediamo alcun esercizio per rafforzare i polmoni e massimizzare la loro capacità. La stessa differenza fra respirazione toracica e addominale è rilevante per praticare il nostro sport preferito nelle migliori condizioni fisiche. Il PRANAYAMA può contribuire ad incrementare le nostre energie e a migliorare la prestazione sportiva.

FA BENE AGLI ANZIANI - Rispondere ai piccoli o grandi cambiamenti dell'età, mantenere e gestire le energie vitali, contrastare alcuni problemi fisici, affrontare la vita con estrema positività. Il PRANAYAMA è adattabile a qualsiasi età e stato psico fisico, una pratica che risponde alle esigenze di chiunque, dando a tutti il piacere di stare bene... e sempre meglio.

Come posso prenotare unA pratica PRANAYAMA?

Puoi chiamare il +39 348 2302373

HO UN CENTRO BENESSERE / ESTETICO / SPA / HOTEL... POSSO OFFRIRE IL PRANAYAMA AI MIEI CLIENTI?

Chiamaci subito al +39 348 2302373 e troveremo sicuramente una soluzione per portare questa straordinaria tecnica di respirazione anche ai tuoi clienti.

COME FACCIO A PORTARE IL PRANAYAMA NELLA MIA AZIENDA?

Chiamaci subito al +39 348 2302373 e troveremo sicuramente una soluzione per far star bene la tua Azienda.

SCEGLI LA TUA SOLUZIONE PREFERITA

Se vuoi valutare opzioni alternative ti invitiamo a contattarci subito.
Siamo sicuri che troveremo una soluzione ideale per te e per la tua voglia di stare bene.

Scegli il tuo modo di stare bene con massaggio a Varese o a Milano.
In esclusiva:
ARTS OF TOUCH®
PAV© Piedi-Addome-Viso
LSD© Lombare-Sacrale-Dorsale
PURO VISO©
E ANCHE:
Shiatsu
RIFLESSOLOGIA PLANTARE
RIFLESSOLOGIA FACCIALE DIEN CHAN
Yoga
Pranayama

Scegli il tuo modo di stare bene con massaggio a Varese o a Milano.
In esclusiva:
ARTS OF TOUCH®
PAV© Piedi-Addome-Viso
LSD© Lombare-Sacrale-Dorsale
PURO VISO©
E ANCHE:
Shiatsu
RIFLESSOLOGIA PLANTARE
RIFLESSOLOGIA FACCIALE DIEN CHAN
Yoga
Pranayama

A CASA TUA, PRESSO LA TUA AZIENDA OPPURE A

VARESE in Via Sacro Monte 24
MILANO in Via Aosta 21

A CASA TUA,
PRESSO LA TUA AZIENDA
OPPURE A

VARESE in Via Sacro Monte 24
MILANO in Via Aosta 21